Come scrivere un personal statement per lavorare in UK [VIDEO]

In precedenza vi abbiamo dato qualche dritta su come compilare un curriculum vitae “all’inglese” per poter presentarsi ai datori di lavoro in UK. Tuttavia, è importante ricordarsi che nella presentazione per certi impieghi nel Regno Unito non è sufficiente la documentazione del CV. Molte tra le aziende più ambite richiedono, e prestano molta attenzione, anche la stesura di un personal statement (lettera di presentazione) e di una cover letter. Questo video di AgaTube OnThe Road spiega proprio come meglio scrivere un personal statement efficace per migliorare le vostre chance di trovare un posto, o quantomeno di accedere a un colloquio.

Innanzitutto, AgaTube precisa che il personal statement dovrà essere semplice e soprattutto conciso- non più di una facciata A4. Riuscire a contenere un distillato di tutte le vostre abilità ed esperienze in una pagina può essere molto difficile, quindi diventa importante seguire due consigli fondamentali. Prima di tutto, solo le abilità ed esperienze rilevanti al posto in questione dovranno essere messe in luce nello statement. Questo vi farà risparmiare spazio e focalizzerà le attenzioni del datore di lavoro su ciò che conta di più per l’impiego offerto. Un secondo consiglio da seguire proposto nel video è quello di attenersi alla struttura canonica del personal statement in 4 paragrafi.

Il primo paragrafo è introduttivo, in cui parlerete di voi stessi, del motivo per la vostra candidatura e di eventuali esperienze di vita rilevanti che vi aiuteranno a essere migliori nella mansione proposta.

Il secondo e il terzo paragrafo sono centrali nell’impaginatura, ed è qui che dovrete parlare delle vostre esperienze professionali e di stage, corsi e titoli di studio, certificazioni tecniche. Inoltre è importante mettere in luce non solo le esperienze formali, ma anche le vostre abilità e attitudini personali, le “skills” che vi rendono unici ed eccellenti per il posto.

Infine, nel quarto e ultimo paragrafo, riassumerete il perché siete adatti per questo lavoro, e come vorreste migliorare in futuro. Quest’ultima parte è molto significativa, perché così il datore di lavoro capirà che ce la metterete tutta per crescere professionalmente, invece di rimanere stazionari senza impegnarvi.

Il video spiega anche brevemente come compilare la cover letter, la prima pagina del fascicolo con personal statement e CV, che sarà piena di dettagli tecnici e amministrativi, quali il vostro nome, numero di telefono, indirizzo, il posto per cui vi state candidando e la disponibilità per un eventuale colloquio.